Abbiamo a la tua privacy.
In relazione all'informativa fornitami esprimo il mio consenso all'invio via e-mail della newsletter periodica relativa all'attività istituzionale, congressuale e commerciale di Fieracavalli.

28 OTT 2018

Fieracavalli 2018

120ª edizione conclusa!

La prossima? Dal 7 al 10 novembre 2019!

 

Dopo una quattro giorni di pura passione equestre si è chiusa Fieracavalli, l'appuntamento più atteso da tutti gli amanti del mondo equestre!

 

160mila è il numero degli appassionati che sono arrivati quest'anno a Verona non solo per festeggiare il traguardo delle 120 edizioni, ma anche per conoscere da vicino i 2.400 esemplari di 60 razze presenti in fiera e assistere a più di 200 appuntamenti tra animazioni, gare e spettacoli, senza dimenticare i prodotti più all’avanguardia con le 750 aziende espositrici.

 

Un successo senza tempo, come dichiara il presidente di Veronafiere Maurizio Danese. «I numeri e il successo dell’edizione dell’anniversario di Fieracavalli – afferma Maurizio Danese, presidente di Veronafiere – ribadiscono una volta di più il suo ruolo fondamentale, unico in Italia, per la promozione e valorizzazione di un comparto che interessa a livello nazionale 10 milioni di appassionati, di cui 3,2 milioni sono saliti in sella nell’ultimo anno».

 

È questo, infatti, il segreto della rassegna veronese: unire sport, business, intrattenimento e allevatoriale, senza dimenticare un nuovo mondo, quello del turismo equestre, in netto aumento. «Fieracavalli, insieme alla parte sportiva, esprime un altro driver fondamentale per lo sviluppo del settore, quello del turismo equestre – dice Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere –. La ricerca che ha realizzato per noi Nomisma, infatti, evidenzia che questa forma di vacanza alternativa e slow, insieme con le passeggiate in sella, è praticata dal 90% del popolo degli appassionati, con una spesa media di giornaliera di 150 euro».

 

In questa domenica di chiusura, poi, impossibile dimenticare il Jumping Verona che da 18 edizioni ospita l’unica tappa italiana della Longines FEI Jumping World Cup™ e che, quest’anno, ha tenuto con il fiato sospeso tutti durante il Gran Premio di oggi pomeriggio.

 

Due italiani al barrage - Luca Marziani e Alberto Zorzi - che non sono riusciti, però a fermare il fortissimo Daniel Deusser che, con un percorso netto in 36.83 secondi si è aggiudicato la tappa di Verona di Coppa del Mondo.

 

Manca solo una cosa: quando sarà la prossima edizione? La data da segnare in calendario è da giovedì 7 a domenica 10 novembre 2019. Ci vediamo l'anno prossimo!

previous

FIERACAVALLI 2018: VERONA IN CARROZZA

next

DA HORSE TRAINING VINCE IL RISPETTO PER I CAVALLI

 

Articoli correlati

 
Mipaaf
Regione Veneto
Comune di Verona
Provincia di Verona
Polizia di Stato
Fise
Dodge Ram
Carraro
 
Agsm
banco bpm
Cattolica
Trenitalia
Sky Sport
AVVISO IMPORTANTE

Nessuna agenzia esterna è autorizzata a proporre e/o raccogliere pubblicità per conto di Veronafiere S.p.A.
LEGGI TUTTO