Abbiamo a la tua privacy.
In relazione all'informativa fornitami esprimo il mio consenso all'invio via e-mail della newsletter periodica relativa all'attività istituzionale, congressuale e commerciale di Fieracavalli.

08 OTT 2018

Fieracavalli 2018

A Fieracavalli torna l’appuntamento con l’arte equestre

In mostra al padiglione 8 i quadri scultura di Federica Crestani

 

Anche quest’anno a Fieracavalli non mancano le iniziative dedicate all’arte: una parte del padiglione 8 verrà infatti trasformata in una piccola galleria dove sarà possibile ammirare – tra una gara di salto ostacoli e l’altra – le opere di Federica Crestani.

 

Questa giovane architetto di San Bonifacio (Verona) presenta un’affascinante collezione di quadri dove la pittura ad olio e la scultura a filo di ferro si uniscono per dare vita ad una profonda allegoria equestre. La figura del cavallo, infatti, non vuole solo immortalare la bellezza e il dinamismo, ma rappresenta i ritratti psicologici delle persone che li amano.

 

 

C11-min.jpg

 

 

La ricerca artistica di Federica, co-fondatrice di Arar Atelier - progetto che unisce arte, architettura, arredo e design - nasce traendo liberamente ispirazione dal Romanticismo Tedesco. Il suo lavoro consiste nello sviluppare - attraverso la forza e il movimento dei cavalli - quelle pulsioni che provocano nell’uomo una costante tensione verso l’immenso e l’infinto.

 

Passate quindi dal padiglione 8 per scoprire queste magnifiche sculture in wireframe che escono dal supporto pittorico e vi invitano quasi a toccare il quadro, suscitando quel senso di stupore che solo la natura sa evocare.

previous

IL CAVALLO CHE CURA, L’ASINO CHE GUIDA

next

QUALIFICAZIONI 120 X 120 GRAN PREMIO FIERACAVALLI

 

Articoli correlati

 
Mipaaf
Regione Veneto
Comune di Verona
Provincia di Verona
Polizia di Stato
Fise
Dodge Ram
 
Agsm
banco bpm
Cattolica
Trenitalia
AVVISO IMPORTANTE

Nessuna agenzia esterna è autorizzata a proporre e/o raccogliere pubblicità per conto di Veronafiere S.p.A.
LEGGI TUTTO