Abbiamo a la tua privacy.
In relazione all'informativa fornitami esprimo il mio consenso all'invio via e-mail della newsletter periodica relativa all'attività istituzionale, congressuale e commerciale di Fieracavalli.

20 SET 2019

Fieracavalli 2019

Con Riding the Blue "Il cavallo giova all'autismo"

Presentato all’Ospedale di Borgo Trento-Verona il progetto etico-sociale di Fieracavalli per i bambini affetti da ASD

Fieracavalli punta al sociale.  Si rinnova “Riding the blue” - progetto di Veronafiere in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona e l’Unità Locale Socio-Sanitaria 9 Scaligera - con l’obiettivo di mettere in luce i benefici degli interventi assistiti con i cavalli nei bambini affetti da Disturbo dello Spettro Autistico (ASD).

 

Durante la presentazione di questa mattina, un gruppo di bambini, alcuni affetti da ASD, si sono divertiti giocando e interagendo con dei mini pony portati dallo staff organizzativo di Fieracavalli.

 

I benefici dell’ippoterapia sono numerosi: oltre a rafforzare le potenzialità motorie, stimola le facoltà intellettive e permette di smuovere il mondo interiore, suscitando empatia e favorendo la consapevolezza del proprio Io.

 

«Secondo le stime dell’Istituto Superiore di Sanità, in Italia i bambini affetti da ASD sono uno su 80. Una vera emergenza sanitaria e sociale. È eccezionale che un evento come Fieracavalli apra alle persone con autismo grazie a un percorso creato secondo le loro esigenze» spiega il Dott. Leonardo Zoccante (professore all’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona e referente per la parte sociale della recente Fieracavalli Academy).

 

Quest’anno, a Fieracavalli ci sarà infatti il Blue Trail, un percorso speciale all’interno della manifestazione che prevede tre tappe: un laboratorio con materiale illustrativo, una visita ad un piccolo gruppo di cavalli selezionati e, infine, un contatto diretto con i cavalli con la possibilità di un breve tragitto in sella.

 

Ma Riding the Blue andrà anche oltre i confini della fiera: il progetto include infatti una sperimentazione di terapia assistita con i cavalli nel corso del prossimo anno rivolta a 15 ragazzi affetti da ASD i cui risultati verranno presentati in occasione di Fieracavalli 2020.

 

 

previous

A VERONA IL TOCATì SALTA IN SELLA CON LA HORSE EXPERIENCE...

next

TORNA A FIERACAVALLI IL MASTER EXECUTIVE IN TURISMO EQUESTRE

 

Articoli correlati

 
Mipaaf
Regione Veneto
Comune di Verona
Provincia di Verona
Fise
Volkswagen
 
Agsm
banco bpm
Cattolica
Radio MonteCarlo
 
Sky Sport
Carraro
 
AVVISO IMPORTANTE

Nessuna agenzia esterna è autorizzata a proporre e/o raccogliere pubblicità per conto di Veronafiere S.p.A.
LEGGI TUTTO