Abbiamo a la tua privacy.
In relazione all'informativa fornitami esprimo il mio consenso all'invio via e-mail della newsletter periodica relativa all'attività istituzionale, congressuale e commerciale di Fieracavalli.

12 SET 2018

Fieracavalli 2018

La Fanfara della Polizia di Stato protagonista di Anniversary

La nuova edizione del Gala d’Oro festeggia la 120a edizione di Fieracavalli

 

È la Fanfara della Polizia di Stato la grande novità di Anniversary, la prossima edizione del Gala d’Oro. Una presenza straordinaria che vuole celebrare la 120a edizione di Fieracavalli ricreando la magia tra uomo e cavallo che da sempre contraddistingue l’appuntamento serale della manifestazione veronese.

 

 

MANIFESTO GALADORO_2018_70x100-001-min.jpg

 

 

Giovedì 25, venerdì 26 e sabato 27 ottobre volteggi, caroselli, dressage e lavori in libertà daranno vita al più grande spettacolo equestre italiano, dove il regista Antonio Giarola ha coinvolto nuovi, eccezionali artisti che si presenteranno per la prima volta a Verona.

 

Dalla Spagna David Chaves e il suo team presenterà due grandi quadri equestri con mujeres a la grupa e arie alte, il tutto al rimo di “atmosfere flamenche”.

Dalla Francia Vincent Liberator, oggi tra i massimi esponenti della disciplina equestre “in libertà”, presenta un numero inedito di 8 cavalli.

Per la prima volta al Gala d’Oro anche l’italiano Rudy Bellini e la sua compagnia, in un quadro a cinque di pura suggestiva arte equestre e il giovane ed esuberante team del Circolo ippico il Salice con un “carosello criollo” di 18 cavalli.

Internazionale e completamente rinnovata anche la troupe di volteggio cosacco in Clément Ferron by Aragonas di Bartolo Messina che ospiterà due piccoli-grandi fenomeni nazionali: Rorò Castellana e Matteo Rufini.

Un variopinto e allegro numero di volteggio accademico sul tema “Re leone”, sarà presentato dal Team SIB, tutti giovanissimi e vincitori della scorsa edizione di Talenti & Cavalli.

Tornano a Verona con nuovi caroselli Il Nero Luminoso di Francesco Calisi con una dedica alle murge materane e le associazioni La Macchia e Cavalieri Maremmani per mai dimenticare la grande tradizione italiana della monta da lavoro. Infine non poteva mancare il teatro equestre con giochi pirotecnici presentati da Cavallo & Company.

previous

NORME DI COMPORTAMENTO PER I VISITATORI

next

HORSE TRAINING FIERACAVALLI: SVELATI I 3 TRAINER

 

Articoli correlati

 
Mipaaf
Regione Veneto
Comune di Verona
Provincia di Verona
Polizia di Stato
Fise
 
Agsm
banco bpm
Cattolica
Trenitalia
AVVISO IMPORTANTE

Nessuna agenzia esterna è autorizzata a proporre e/o raccogliere pubblicità per conto di Veronafiere S.p.A.
LEGGI TUTTO