Abbiamo a la tua privacy.
In relazione all'informativa fornitami esprimo il mio consenso all'invio via e-mail della newsletter periodica relativa all'attività istituzionale, congressuale e commerciale di Fieracavalli.

25 OTT 2018

Fieracavalli 2018

Mobilitá elettrica? No, a 4 zampe

L’Italia si riscopre a cavallo con 10 milioni di italiani coinvolti

 

Cavallo che passione!

È ciò che viene in mente leggendo i dati emersi dalla ricerca Fieracavalli-Nomisma presentata questa mattina durante la giornata inaugurale della 120ª edizione della rassegna veronese in presenza del ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio e del presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

 

10 milioni di italiani di cui l'8% (3,2 milioni) è effettivamente salito in sella negli ultimi 12 mesi. Dati impressionanti che confermano come il mondo del cavallo stia crescendo di anno in anno, trascinato da un nuovo modo di viaggiare slow: il turismo equestre.

 

9 horse-addicted su 10, infatti, fanno passeggiate a cavallo della durata di 2-3 ore, ma anche di mezza giornata o di un weekend.

 

Gli scenari preferiti? Con 150€ di spesa media, si può passeggiare tra i boschi - scelti dal 22% degli intervistati - oppure in collina o nei prati in pianura, senza dimenticare le romantiche escursioni al mare.

 

E mentre si osserva il mondo dall'alto di una sella, inoltre, si possono gustare i prodotti tipici del luogo, un bicchiere di vino o rilassarsi in un centro benessere.

 

Un'esperienza, quella a cavalli, davvero unica che spinge il 35% degli appassionati ad aver organizzato - già da ora - un'escursione di una o più giornate entro i prossimi 12 mesi, mentre il 47% la considera un'idea eccellente per una vacanza diversa dal solito!

 

Ma da dove nasce l'amore nei confronti del cavallo? L'indagine rivela che in buona parte ha radici familiari (per il 48%) e che il contatto con la natura, l'empatia con l'animale e la sensazione di libertà sono gli elementi che spingono una persona ad avvicinarsi a questo mondo.

 

Il rovescio della medaglia, invece, è un costo troppo alto e le poche strutture presenti.

 

Volete scoprire altro sull'affinità tra uomo e cavallo?

 

Leggete l'estratto completo della ricerca QUI

previous

INAUGURATA LA 120ª EDIZIONE DI FIERACAVALLI

next

FIERACAVALLI 2018 AREA A - FOTOGALLERY

 

Articoli correlati

 
Mipaaf
Regione Veneto
Comune di Verona
Provincia di Verona
Polizia di Stato
Fise
Dodge Ram
Carraro
 
Agsm
banco bpm
Cattolica
Trenitalia
Sky Sport
AVVISO IMPORTANTE

Nessuna agenzia esterna è autorizzata a proporre e/o raccogliere pubblicità per conto di Veronafiere S.p.A.
LEGGI TUTTO