Abbiamo a la tua privacy.
In relazione all'informativa fornitami esprimo il mio consenso all'invio via e-mail della newsletter periodica relativa all'attività istituzionale, congressuale e commerciale di Fieracavalli.

10 MAG 2016

Fieracavalli 2016

Trofeo 4 Regioni

Special Event Pony Games - Fieracavalli 2016 Trofeo

PROGRAMMA GARE E REGOLAMENTO

SCHEDA DI ISCRIZIONE

 

Chi siamo

Il comitato organizzatore del Challenge  “Trofeo 4 Regioni” è nato nel 2009 per dar vita a un evento di carattere nazionale per il Mounted  Games e Ponygames, discipline  equestri innovative e spettacolari fatte da cavalieri (ragazze e ragazzi) dai 5 anni in su che con i loro pony esprimono il vero significato di  Binomio dove la velocità, destrezza e controllo uniti a perseveranza, spirito competitivo e alla capacità di stare in squadra aiutandosi l’un l’altro, fanno di queste discipline una esperienza destinata a conquistare piccoli e grandi.

E’ stato creato un circuito di quattro tappe da disputarsi in quattro  regioni diverse dove tutti i team partecipanti a secondo dei piazzamenti ottenuti nelle singole competizioni creano la classifica finale per l’assegnazione degli undici Trofei dati ai vincitori di ogni categoria.

Nel 2010 parte la prima edizione del circuito che grazie anche a alla campagna  pubblicitaria, ottiene subito una buona partecipazione di squadre provenienti da Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia.

Nel 2012 visto il continuo aumento di squadre partecipanti, provenienti ormai da tutte le regioni d’Italia, la Federazione Nazionale decide di utilizzare le tappe del Challenge per la selezione dei binomi Italiani che partecipano agli Europei e Mondiali di Mounted Games.

Nel 2013 con l’approvazione del nuovo regolamento FISE Ludico  il Trofeo inserisce tutte le categorie presenti Club ed Elite/Open gareggiando non solo più la domenica ma anche il sabato e viene adottata la formula Challenge Pony-Mounted  games con l’inserimento dei  Trofei  di ogni singola categoria.

Col passare degli anni il Trofeo 4 Regioni ha ormai consolidato la sua popolarità tanto che sono aumentati il numero di iscritti provenienti ormai da tutta Italia e Sardegna compresa, e sono state inserite le categorie degli adulti.

Nell’edizione 2016 sono un centinaio le squadre che stanno partecipando al Trofeo con una media di 350 binomi iscritti.

 

I Mounted Games

Uno sport unico: un mix sorprendente di velocità, spirito di squadra, precisione, competizione, agilità, concentrazione, passione equestre e… voglia di stare insieme! Le origini della disciplina nascono nel 1957 da un’idea di Sua Altezza Reale Filippo di Edimburgo, desideroso di veder finalmente nascere, aspetto fino ad allora inedito, competizioni equestri dedicate ai più giovani.

Il compianto Norman Patrick, fondatore della prima Mounted Games Association in Gran Bretagna, è il padre riconosciuto di questo sport, ed in particolare della sua declinazione secondo il principio del fair play che ancora oggi viene applicata.

La regia mondiale della disciplina fa capo alla International Mounted Games Association (IMGA), che raggruppa ad oggi 20 paesi in 4 continenti.

L’avvincente dinamica di gioco coinvolge ed attrae molto facilmente il pubblico, per la simultaneità

di azione di più squadre che possono cambiare istantaneamente il proprio risultato in funzione degli errori e della velocità del singolo binomio, per l’inevitabile suspence del fotofinish di arrivo, per le performance di agilità e precisione dei pony e dei cavalieri.

 

previous

AREA FAMILY PRESENTED BY BMW

next

TROFEO DERBY ATTACCHI F.I.S.E. 2016

 

Articoli correlati

 
Mipaaf
Regione Veneto
Provincia di Verona
Trenitalia
busforfun
classhorse
banco bpm
BMW
unicredit
agsm
AVVISO IMPORTANTE

Nessuna agenzia esterna è autorizzata a proporre e/o raccogliere pubblicità per conto di Veronafiere S.p.A.
LEGGI TUTTO